Tutti gli eventi astronomici del 2018. Superluna, Eclissi e Comete

Il cielo del 2018 regalerà tanti appuntamenti imperdibili, Occhi rivolti verso il cielo e attenzione, lo spettacolo sta per cominciare!

eventi astronomici del 2018
0 62

Gli eventi astronomici del 2018 saranno ricchi e affascinanti, faranno certamente la gioia di tutti gli appassionati del genere. Il primo evento è avvenuto proprio a Capodanno; la Super Luna ha infatti raggiunto massima visibilità proprio durante la prima notte del nuovo anno. Il secondo importante evento è invece fissato per il 31 gennaio, quando l’attesa Luna Blumoon si verificherà grazie alla distanza minima tra il satellite e la Terra.

Il cielo regalerà tanti altri spettacoli imperdibili, come quello previsto per il 27 luglio, giorno in cui la Luna e Marte si avvicineranno tingendosi di inediti colori. La Luna diverrà inizialmente rossa, fino a raggiungere un’eclissi totale. Il cielo sarà quindi decorato da due straordinarie palle di fuoco; Marte si troverà in opposizione rispetto al Sole e raggiungerà la sua massima visibilità. La luna sarà accanto, dipingendosi di rosso per effetto dell’ombra creata dall’eclissi totale. Il fenomeno durerà circa un’ora.

Super Luna, eclissi e Comete del 2018

Il 27 luglio regalerà al nostro Paese anche un’eclissi lunare totale. Giove sarà invece osservabile il 9 maggio, seguito da Saturno, che entrerà in opposizione il 27 giugno 2018. Da metà giungo fino a inizio luglio, ogni pianeta conosciuto sarà visibile di notte. Mercurio e Venere appariranno dopo il tramonto, seguiti da Saturno, Giove e Marte.

Venere raggiungerà la massima distanza orientale dal Sole durante il 17 agosto, saluterà quindi le ultime meteore Perseidi, conosciute anche come “Lacrime di San Lorenzo”. Il culmine dello spettacolo avverrà il 12 agosto. Le Perseide regaleranno immagini da film, senza alcuna interferenza da parte della Luna. Anche le Geminidi di Dicembre saranno facilmente osservabili, chiudendo un anno fenomenale per quanto riguarda le meteore.

Gli eventi astronomici del 2018 si concluderanno probabilmente il 16 dicembre, con l’arrivo della cometa di Natale 46P/Wirtanen: la sorprendente luminosità potrebbe addirittura renderla visibile ad occhio nudo, passando a 11,6 milioni di chilometri dalla Terra.

Occhi rivolti verso il cielo e attenzione, lo spettacolo sta per cominciare!

Commenti
Loading...