Hamburger vegano con quinoa e verdure: pranzo sano senza sensi di colpa

Avete voglia di hamburger ma avete troppi sensi di colpa? Puntate su un hamburger completamente vegetale, un pranzo gustoso senza sensi di colpa

Hamburger di quinoa e verdure
0 32

Dopo le abbuffate di Pasqua è difficile tornare alle buone abitudini, ma sopratutto è difficile smaltire tutti gli avanzi che risiedono in frigo. Possiamo unire l’utile al dilettevole e trasformare i nostri avanzi in deliziosi, e salutari, hamburger vegani. Potete davvero sbizzarrirvi con l’ingrediente principale dei vostri hamburger, potete andare dai ceci, alla quinoa, dagli spinaci alle lenticchie passando per i fagolini o fagioli. Nel nostro caso faremo i nostri hamburger a base di quinoa, ovviamente questi hamburger possono facilmente trasformarsi in polpette. Chi ha sgarrato un po’ troppo potrà ancora concedersi qualche “schifezza” ma senza sensi di colpa.

Ingredienti

  •  200g di quinoa
  • 3 patate
  • sale e spezie q\b
  • acqua

Tempi

  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 10m

Difficoltà

  • Bassa

Procedimento

Mettete a bollire due pentole d’acqua con un pizzico di sale, mettete a bollire le patate con la buccia per 20\25m, e la quinoa per il tempo indicato sulla confezione, solitamente 10\15m. Lessate le patate con la buccia, se non avete voglia di pelare, perchè dopo andranno semplicemente schiacciate.

Scolate la quinoa e lasciatela raffreddare leggermente. Nel frattempo con uno schiaccia-patate fate una purea che andrà ad unirsi lentamente alla quinoa. Impastate bene fino a raggiungere un impasto denso, nel caso l’impasto risultasse troppo liquido aggiungete poco alla volta una po’ di pan grattato.

Da qui dateci sotto con le spezie e erbe aromatiche; sale, pepe, curry, rosmarino, prezzemolo, aglio, timo. Il tutto a vostra scelta.

Nel frattempo fate scaldare un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella, date al vostro composto la forma tipica degli hamburger. Consiglio: per farle inumidite leggermente le mani, fate delle grosse polpette e poi schiacciatele.

Quando la padella è ben calda mettete a cuocere i vostri hamburger, fategli fare una bella crosticina da ambo i lati. Servite l’hamburger insieme a un’insalata leggera oppure come i classici hamburger da fast food, senza esagerare però. Aggiungete delle verdure grigliate o del tofu, per far invidia alle catene di fast food.

Sommario Ricetta
recipe image
Nome Ricetta
Hamburger vegano con quinoa
Autore
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Voto
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)
Commenti
Loading...