Come depurare il corpo dopo le abbuffate di Pasqua

Ti sei abbuffato a pranzo durante i giorni di Pasqua e Pasquetta? Rimettiti presto in forma con metodi naturali utili a purificare efficacemente l'organismo.

Come depurare il corpo dopo
0 30

Come depurare il corpo dopo le abbuffate di Pasqua? La depurazione è un argomento di enorme importanza per il benessere del nostro corpo. Programmare “disintossicazioni” annuali migliora la condizione salutare, si tratta di un principio fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo. Non ne hai mai sentito parlare? In questo post troverai utili consigli e imparerai tanti preziosi benefici

Cos’è esattamente la depurazione del corpo? In poche parole potremmo definirla come un processo con cui un individuo attua modifiche al proprio stile di vita per liberare l’organismo dalle tossine. Questi cambiamenti comportano generalmente l’astensione da certe abitudini e sostanze dannose, con un’ottimizzazione dei processi corporei. Alcuni cambiamenti sono temporanei, come seguire una dieta purificante, altri restano permanenti.

Quali sono le tossine che inquinano il nostro corpo?

Con il termine tossina ci riferiamo a qualsiasi sostanza potenzialmente dannosa, in grado di causare effetti negativi sulla salute; sono compresi tutti i metalli, le sostanze chimiche, le sostanze inquinanti, gli ingredienti alimentari artificiali, i pesticidi e i veleni che provocano danni al corpo. Tossina è un termine molto ampio ed è ormai presente in numerosi ingredienti. Le sostanze chimiche create artificialmente possono essere tossiche, così come alcuni  elementi presenti in natura. L’arsenico è per esempio una tossina naturale. Tecnicamente lo è anche il veleno del cobra! (anche se difficilmente questo contaminerà la rete idrica della tua città).

Siamo in costante contatto con organismi nocivi e inquinanti. Si moltiplicano nella nostra acqua, nel cibo e nell’aria che respiriamo; è molto difficile allontanarsi da loro. L’origine  di molti problemi di salute risiede nelle tossine accumulate nei nostri corpi durante il corso degli anni.

Non esiste un modo pratico per proteggersi da ogni tossina presente nell’ambiente. Dovresti vivere il resto della tua vita chiuso in un abito sigillato ermeticamente (e sarebbe una vita breve, dal momento che non potresti mangiare o bere!). Fortunatamente, esistono diversi modi per contrastare alcune sostanze inquinanti. I processi naturali di disintossicazione del corpo servono per affrontare meglio ciò che non possiamo evitare. Puoi aiutare il tuo organismo a svolgere questi processi di depurazione, tramite l’aiuto di “pulizie” naturali.

Come depurare il corpo e perché è importante farlo?

Il corpo umano possiede la naturale capacità di disintossicarsi, è dotato di diversi rimedi automatici utili per rimuovere i rifiuti. L’apparato escretore svolge il ruolo più importante nella disintossicazione dalle tossine. Le funzioni più ovvie svolte dal sistema sono la defecazione e la minzione. Gli organi principali che compongono l’apparato escretore sono la pelle, il fegato, i polmoni, l’intestino crasso e i reni.

Potresti essere sorpreso nell’apprendere che la pelle fa parte del tuo apparato escretore; è proprio così: l’epidermide agevola l’eliminazione delle tossine attraverso le ghiandole sudoripare. Lo scopo del sudore è quello di regolare la temperatura corporea, è un sistema multifunzionale. Quando il sudore passa attraverso le ghiandole sudoripare,  porta via con sé le sostanze tossiche.

I ruoli degli altri organi risultano altrettanto importanti. È compito del fegato filtrare ed eliminare rifiuti, ormoni ed altre sostanze estranee al corpo. I polmoni agevolano la rimozione del biossido di carbonio (ovvero il gas di scarico derivante dalla respirazione). L’intestino crasso svolge due importanti procedure: assorbe l’acqua e le sostanze nutritive restanti dal cibo e converte i rifiuti in feci per essere espulsi dal corpo. I reni filtrano il sangue agevolando l’eliminazione delle tossine tramite la minzione.

L’intero organismo si affida a questo sistema perfetto e complicato per vivere una vita sana. Il corpo si disintossica continuamente, 24 ore su 24. Anche il tuo cervello scarica le tossine mentre dormi. È essenziale prendersi cura dei propri organi, così che possano svolgere correttamente le normali funzioni organiche.

Come depurare il corpo dopo le abbuffate di Pasqua?
Come depurare il corpo

6 Modi efficaci per depurare il corpo dopo le abbuffate di Pasqua (e non solo)

1. Scegli i giusti alimenti

Una delle migliori scelte utili per agevolare il processo di disintossicazione del tuo corpo, consiste nell’alleggerire il suo carico diminuendo le tossine immesse nell’organismo. Scegli verdura e frutta organica, abolendo i fast food e gli altri alimenti ultra processati. I prodotti OGM e i cibi contaminati dai pesticidi, portano tossine dannose alla dieta. Evitali accuratamente.

2. Esercizio e meditazione

Esercizio fisico e meditazione aiutano a mantenere il corpo sano. L’allenamento porta alla sudorazione, che rilascia le tossine attraverso la pelle. Recenti studi scientifici hanno trovato tracce di arsenico, cadmio, piombo e mercurio nel sudore. La meditazione ti aiuta a liberare la mente e a ridurre lo stress. Lo stress può infatti divenire tossico per l’organismo, proprio come le sostanze chimiche. Una mente turbata contrasta il corretto funzionamento del fisico.

3. Dieta

Disintossicare il corpo non riguarda solo ciò che eviti, ma anche ciò che consumi. Seguire una dieta sana può fare la differenza. Esistono molti alimenti che aiutano la depurazione dell’organismo come ad esempio l’aglio, il limone, i germogli di broccoli, i fagioli mung e le verdure crude. Molte diete consigliano vivamente i processi di disintossicazione corporea, raccomandando un digiuno organico variabile e intermittente. Non fa per te? Puoi anche provare una dieta alcalina cruda. Consiste nell’alimentarsi periodicamente con sola frutta e verdura consumati totalmente crudi (come noci, semi e germogli). Si tratta di un’ottima strategia per disintossicare il colon e il fegato. Anche una dieta a base di centrifugati risulta particolarmente utile; si concentra sul consumo di succhi di frutta e verdura freschi, preferibilmente biologici.

4. Purifica l’aria che respiri

La respirazione di aria pulita è un altro modo per ridurre l’esposizione alle tossine. Non possiamo monitorare l’intero pianeta, ma possiamo controllare l’aria casalinga. Il fumo, le muffe, i funghi e i microrganismi possono rendere l’aria di casa più tossica di quella esterna. Un dispositivo di buona qualità per la purificazione dell’aria è il modo migliore per mantenere l’ambiente fresco e privo di tossine. L’acquisto è fuori dal tuo budget? Acquista semplici piante domestiche; funzionano come depuranti naturali, aiutano a filtrare l’aria rimuovendo le tossine.

5. Purifica il tuo corpo con l’acqua

L’acqua è lo strumento più prezioso che abbiamo a disposizione per depurare il corpo. Le funzioni basilari dell’organismo necessitano infatti di acqua. Ci serve per produrre la saliva, per aiutare la traspirazione e rimuovere i rifiuti. Il discorso vale per la pura acqua da bere, sono quindi esclusi caffè, bevande sportive o bibite. Ti annoia il semplice gusto dell’acqua? Aggiungi qualche fetta di cetriolo o di limone, altamente purificanti per l’organismo.

6. Una depurazione completa del corpo

La depurazione completa del corpo è un processo da effettuare step by step, che si concentra accuratamente su ciascun organo coinvolto per liberare l’organismo dalle tossine. Il programma è mirato alla rimozione degli organismi nocivi, delle sostanze chimiche e dei metalli tossici tramite la pulizia del colon, del fegato e dei reni. La pulizia del colon è una parte importante per qualsiasi protocollo di depurazione intensa. La disintossicazione profonda è lunga e impegnativa, ma potrebbe risultare particolarmente gratificante. Se non ne hai mai eseguita una, chiedi sempre consiglio ad un esperto, evita il fai da te!

In conclusione, se hai esagerato con le abbuffate di Pasqua e stai cercando di migliorare la tua condizione fisica, metti in atto semplici cambiamenti riguardanti il tuo stile di vita, che ti porteranno pian piano a depurarti. Ricorda di bere molta acqua (almeno due litri al giorno) con limone e cetriolo. Ti libererai rapidamente dalle tossine immesse nell’organismo, migliorando non solo la salute, ma anche la bellezza di pelle e capelli.

Commenti
Loading...