Basta sensi di colpa: il cioccolato fa bene a corpo, cuore e mente

I benefici del cioccolato: Concedetevi senza sensi di colpa due pezzetti di cioccolato, fondente ovviamente, al giorno, il vostro cuore e la vostra salute vi ringrazieranno

Tavoletta cioccolato fondente
0 33

Non importa quanto abbiate provato a mantenervi in forma durante i pranzi di Pasqua e Pasquetta, qualche sgarro l’abbiamo fatto tutti, chi più chi meno. Ma soprattutto, non negatelo, tutti abbiamo ricevuto almeno un uovo o un coniglietto di cioccolato, quanti sensi di colpa ci sono venuti anche solo a guardarlo, la dieta cominciata lunedì, l’abbonamento in palestra e l’estate che inevitabilmente sta arrivando ci osservano e ci giudicano. Non sarà mica quel pezzettino in più di uovo di Pasqua a rovinare i nostri sacrifici, no? Infatti, no. Rilassatevi e prendete un bel respiro, il cioccolato vi è molto più utile di quello che pensato, come per ogni cosa non bisogna mai esagerare, ma un pezzetto di cioccolato al giorno, è il caso di dirlo, toglie il medico di torno.

Il cioccolato fa bene

Eppure, nonostante tutto quello che siamo abituati a pensare, il cioccolato fa bene. Lo dice uno studio dell’Università de L’Aquila, che ha individuato nella presenza di teobromina (alcaloide presente nelle fave di cacao) un motivo in più per concedersi senza sensi di colpa un po’ di cioccolato. Questo alcaloide è la componente tossica per cani e gatti ma porta vantaggi fisici e psicologici alle persone, i flavanoli regalano la possibilità di aumentare la vascolarizzazione del sangue al cervello. Sono stati fatti degli studi su soggetti anziani che hanno dimostrato fin da subito un miglioramento dell’attenzione e dell’elaborazione verbale. Per cui mangiare ogni giorno, senza esagerare, della cioccolata fa bene alla salute, attenzione però alla quantità di zuccheri aggiunti. Scegliete con cura e attenzione il vostro cioccolato: per ovviare il problema degli zuccheri scegliete cioccolato fondente, meglio se extra, che ne contiene molto meno rispetto alla variante al latte, inoltre scegliete sempre cioccolato proveniente dal commercio equosolidale, per evitare lo sfruttamento nelle piantagioni.

Il cioccolato aiuta a dimagrire

Una notizia che nessuno si aspettava, ma che tutti stavano aspettando, la cioccolata aiuta a perdere peso. La notizia era arrivata dagli Stati Uniti, il cioccolato, sempre fondente, aiuta l’organismo ad abbassare il colesterolo e la pressione, un vero e proprio riequilibrante del corpo che permette di sfruttare meglio i nutrienti e mantenersi in forma. Inoltre il cioccolato grazie al suo mix di antiossidati, catechine e caffeina aiuta il nostro corpo a dimagrire più in fretta, concedetevi così due quadratini di cioccolato fondente a merenda, cosa che in questo periodo sicuramente non manca nelle vostre case. Va da sé che questo non vale per alimenti a base di cioccolato, mangiare due fette di torta al cioccolato non vi aiuterà a dimagrire, anzi, assumete cioccolato solo nella sua componente più pura come la barretta o nel nostro caso, le uova di Pasqua. La quantità è un altro fattore importante, uno massimo due quadratini non sono come mangiarsi l’intera fabbrica di Willy Wonka, per cui fate attenzione se non volete uscire di casa anche voi rotolando.

cioccolato a forma di cuore
Cioccolato alleato del cuore

Il cioccolato: grande alleato del cuore

E scusate se è poco. Il cioccolato fondente aiuta a ripristinare la flessibilità delle arterie e evita che i globuli bianchi si attacchino ai vasi sanguigni, importante secondo gli esperti per prevenire l’arteriosclerosi, causata proprio dalla rigidità delle arterie e dalle placche. Ma a cosa si devono queste strabilianti capacità del cioccolato? Sempre per le sue capacità antiossidanti contenute nel cioccolato.Il dott. Diederik Esser e colleghi della Divisione di Nutrizione Umana della Wageningen University hanno analizzato gli effetti del mangiare cioccolato in 44 uomini di mezza età, per valutare le capacità di vascolarizzazione del cioccolato. A conclusione dello studio, i ricercatori scrivono che «questo studio fornisce nuove intuizioni su come il cioccolato influisce sulla salute endoteliale dimostrando che il consumo di cioccolato, oltre a migliorare la funzione vascolare, riduce anche la capacità di adesione dei leucociti nella circolazione». Sì, il cioccolato fa bene al cuore e anche al nostro umore, non vi sentite più felici dopo aver mangiato un pezzo di cioccolato? 

Il cioccolato aiuta a dormire e allevia lo stress

Oltre che antiossidante il cioccolato è un’importante fonte di magnesio, una sostanza utile per regolare l’orologio biologico che influisce sui ritmi del sonno. Gli studi hanno evidenziato quali sono i nutrienti importanti presenti nel cioccolato, come ad esempio i già citati flavonoidi dal potere antiossidante, le fibre per il benessere intestinale, il ferro che da forza, il magnesio per l’ossidazione cellulare e la metilxantine come la teobromina. Per il sonno è essenziale il magnesio presente nel cioccolato che non solo è un ottimo rilassante muscolare, ma mantiene allenato l’orologio biologico delle nostre cellule che restano al passo con i cicli naturali giorno-notte. In poche parole il magnesio aiuta le cellule del nostro corpo a sapere quando è giorno e quando è notte, quindi quando è ora di dormire e quando bisogna svegliarsi. Se però sapete che la vostra insonnia è dovuta dallo stress il cioccolato è sempre la soluzione, perché uno studio ha dimostrato che bastano 40g di cioccolato fondente al giorno per ridurre lo stress. 

 

Commenti
Loading...